Come risolvere la questione campioncini da Sephora?

mercoledì 5 febbraio 2014
Buondì fanciulle,
spesso mi son lamentata su facebook di Sephora e dei suoi servizi e mi è sembrato il caso di spiegare una volta per tutte la vicenda. ;)
Spiego qui tutta la questione,così se vi ritrovate in situazioni simili saprete come comportarvi!
Sono cliente Sephora con card da poco,ovvero dal Dicembre 2012 (un anno e poco più),prima di allora acquistavo sporadicamente senza card.
In un mese la mia White card si è evoluta in una black sephora card (arrivata materialmente nelle mie mani solo la settimana scorsa)

Come funzionano in breve le card Sephora?
Recatevi presso uno store Sephora e compilate (anche online) il modulo per ricevere la WHITE CARD SEPHORA,dopo 4 passaggi in cassa (in giorni diversi) o il raggiungimento di 150 pp (1 euro=1 pp) diventerete automaticamente una detentrice di una SEPHORA BLACK CARD.Dopo i 1500 pp diventerà una GOLD SEPHORA CARD.
Durante gli sconti promozionali indicati da loro chi ha una WHITE avrà diritto al -10% di sconto,chi ha la BLACK avrà diritto al -20% di sconto e di solito il -30% spetta ai detentori della GOLD.Inoltre chi ha una card riceverà un omaggio per il suo compleanno.

I problemi son nati quasi sin da subito.
Le prime volte sentivo un senso di soggezione quando entravo nello store,molte volte son uscita senza acquistare.Una volta ambientata ho cominciato a capire un pò il funzionamento e i principi dell'azienda,da allora son diventata molto critica, perchè credo che un'alta profumeria non debba ritenersi tale solo il target di prodotti venduti a prezzi esorbitanti tra l'altro...Sennò tanto vale acquistare su internet!
Io vado nello store per vedere dal "vivo" i cosmetici,per testarli con mano e per non affidare i miei soldi ad una foto,tra l'altro sempre poco veritiera!
Ma ho ben capito che da sephora se fai per te fai per tre...

Raramente ho trovato personale qualificato disposto ad aiutarmi sul serio.Sarei disposta ad accettare l'inesperienza in una commessa,tutti cominciamo da qualche parte e di certo una appena assunta non può conoscere tutti i prodotti!Ma ciò che mi fa imbestialire è la pigrizia e la strafottenza!Con che faccia mi fai spendere 40 euro per un fondotinta,quando poi non solo ti rifiuti di farmelo provare,ma dici anche che il sottotono è un'opinione...
Sei impreparata?Niente panico,testa il prodotto con la cliente!Improvvisati truccatrice (se non lo sei)!Dai un'opinione,indirizzala semmai su altri prodotti che conosci meglio!
Invece succede che se viene una che ti chiede se le matite MUFE son buone come mestoli per girare il sugo,tu dici di si...
Dovresti capire da te che se arriva una cretina come me che ti chiede aiuto è perchè ovviamente non conosce bene il prodotto che vuole acquistare!Se volessi il tifo per sperperare i miei soldi non chiederei il tuo supporto...

Arriviamo alla questione campioncini.
Sephora fa della consegna dei campioncini un vanto.Ma quante di voi li hanno mai visti??
Non intendo i mini tester di profumo che non bastano nemmeno per una mezza volta,intendo proprio le mini taglie di prodotti di ogni genere!Mini size di mascara,creme,fondotinta,smalti...accessori inutili come i portachiavi o le micro pochette che non vanno bene nemmeno come portaspiccioli xD ahahaha qualsiasi cosa però in mini taglia!
Io solo una volta ebbi in regalo una lima di cartone di Collistar,tutte le altre volte o non ricevevo proprio niente o la solita bustina di primer siliconico di sephora...Ne ho talmente tante a casa da poter impermeabilizzare la doccia dalle infiltrazioni u.u
All'inizio non chiedevo proprio niente,anche perchè spendendo cifre irrisorie,m'imbarazzava chiedere un omaggio (poi ho scoperto che anche con 5 euro di spesa potresti ricevere qualcosa u.u).
Pian piano ho iniziato a darmi alla pazza gioia e ho scoperto ben presto che,se spendi 1 euro o ne spendi 1000, sei sempre trattata in egual modo u.u

Per non parlare delle gaffe su gaffe,volete degli esempi?
Una volta mi hanno venduto una cipria spacciandola per fondotinta minerale,un'altra volta una ha insistito affinchè mi facessi applicare del blush...avete presente un clown?Ero identica...Ho comprato un pacco di salviette per potermi togliere il blush rosso dalle orecchie u.u il mio fidanzato ancora ride...Un'altra ragazza mi disse che lei non era autorizzata a dare campioncini...mah...In estate chiesi in che modo avrei potuto ricevere il mio "regalo di compleanno" visto che era passato da un mese,sapete che mi dissero? "Eh,ma tu hai richiesto sul sito di non voler ricevere nessun omaggio per il tuo compleanno..."
L'ultimissima volta chiamavo dallo stand too faced le commesse ad un metro da me,ma erano troppo impegnate a parlare di ragù per occuparsi di una cliente...
BAH!
Cumulo,cumulo e cumulo finchè non scoppiai in occasione del mio ultimo grande acquisto da loro:
il Clarisonic...stranamente mi ha aiutata una ragazza dolcissima e molto disponibile,non ricordo il nome,ma sappi che ti ho elogiata nella mia lettera di lamentele u.u
Solita scena alla cassa,dove una commessa imbestialita (spero per cavoli suoi)  risponde in malo modo alla mia richiesta di poter provare qualcosa dopo aver speso 120 euro per una cavolo di spazzola per scartavetrarmi il viso! (xD scherzo,mi piace il clarisonic xD)
Imbufalita peggio di lei,scrivo una lettera di lamentele ai Sig.ri di Sephora!
Dopo qualche giorno vengo chiamata sul cellulare da una signorina che si scusa (non son convinta del suo rammarico,ma va bene lo stesso u.u) a nome dell'azienda e bla bla.Mi invita a recarmi nello store incriminato per farmi riempire una jar con un prodotto che mi incuriosisce...Avrei preferito ricevere anche solo un 5% di sconto piuttosto...
Son passati due mesi e ancora non son andata a prendere questi famosi rimasugli presi da un tester,il mio obiettivo di certo non era farmi spiaccicare in una mini jar un dito di fondotinta.Pretendevo delle scuse che fortunatamente per loro (non è una minaccia,ma bensì una constatazione!Non avrei più comprato nulla se non mi avessero risposto alla mail!) sono arrivate.
Non m'interessa il 2ml di profumo o la bustina di chissà cosa,io esigo rispetto!Non è che solo perchè mi vedono come una ragazzina,senza borsa di prada e senza tacco D&G alle 5 di pomeriggio non son da considerare una cliente che spende!!Vai a vedere che magari spendo più io che una signora altolocata di città??
Non c'entra la questione del "il cliente ha sempre ragione",io non vengo in negozio per giudicare il tuo lavoro,vengo per acquistare prodotti dell'azienda che rappresenti!Un consiglio per tutte le ragazze che lavorano per le catene di negozi,sephora mi ha chiesto più volte i nomi di queste commesse ed io per correttezza non ho mai fatto nomi,non è il mio scopo far rimproverare o far cacciare via queste dipendenti.Però capirete bene che l'azienda deve tutelarsi nei confronti dei consumatori insoddisfatti cercando di "eliminare" le incongruenze.Anche io per lavoro ho contatti con clienti (non faccia a faccia come avviene nei negozi) e non posso permettermi di rispondere male perchè ho la luna storta o perchè ho le mestruazioni u.u
E' difficile per tutti tener i propri problemi a casa,ma purtroppo è un sacrificio che si deve fare.

Il mio non è un rammarico nei confronti del marchio,se non fosse per sephora non avremmo in Italia tutti quei prodotti che son rivenduti solo da loro!Gli store son sempre ben forniti,organizzati e rinnovati.E' vero,non svendono tutto come altre aziende,ma i -20% arrivano sulle card spesso e volentieri e fanno sempre comodo =)

Quindi fanciulle,se avete problemi con il marchio o con gli store,basta mandare una mail.
Sono molto veloci nelle risposte e più volte ho chiesto delucidazioni,ricevendo sempre le info che cercavo.
Alcune ragazze hanno proprio ricevuto omaggi a casa,altre hanno ricevuto la stessa mia offerta,fatemi sapere la vostra e come avete risolto voi le questioni in sospeso ;)
Baci!







9 commenti:

Note di Stile Moda and Make up.. ha detto...

ti capisco per la questione campioncini!!! :(
nuova follower

Anonimo ha detto...

Ahahah che storia!! Pensa un po' che spendendo 70 euro (naked + una palette di correttori) riempirono me e mia sorella di bustine di primer Sephora, ben 14 xD
Potevo impermeabilizzare un'intera piscina, altro che doccia!!!!
Ma toglimi una curiosità, il buono da 30 euro per il compleanno è dedicato anche a chi ha la white card?

30 giorni di make-up ha detto...

Non credo cara!io so che a chi ha la black tocca quella mini palettina di sephora da 14 euro O.o il buono sarà per coloro che hanno la gold forse

Coyourlife ha detto...

30 euro è dedicato solo a chi ha la gold (€1500di spesa in un anno)...a noi comuni mortali non è concesso questo "privilegio" XD!

lu beautylove ha detto...

...anche a me da sephora mai campioncini anche di fronte a spese notevoli!!!...pensa che il mio ragazzo l'altro giorno per un acquisto chanel nemmeno glieli ha chiesti, ma nemmeno glieli hanno dati ahah!!!...in altre profumerie mi riempiono il sacchetto!!!...però una volta mi feci mettere da parte dei prodotti da una commessa, dissi che avrei mandato il mio ragazzo il giorno dopo...il mio ragazzo va ed i prodotti erano esauriti...allora la commessa gli ha regalato un tester di una palette urban decay!!!...una volta ho fatto un ordinato sul sito sephora...ci sono stati problemi con il corriere o a causa loro sentendo il corriere, e sono stati gentilissimi...mi hanno fatto pure un buono per acquisti sul loro sito!!!
...passa da me se ti va:)...possiamo seguirci!!!
...ciaooo...lu!!!

Marta_Cale ha detto...

Con Sephora bisogna avere il pugno di ferro e pretendere!!...Ti spiego: anch'io a inizio anno ho avuto un disguido a causa loro, per la precisione si sono RIFIUTATI di farmi lo sconto del 20%, nonostante abbia la tessera black e nonostante avessi mostrato loro l'sms che mi era arrivato sul cell! Tornata a casa, imbufalita, ho mandato una dettagliata mail spiegando l'accaduto al servizio clienti, devo ammettere che sono stati gentili...non solo si sono scusati, ma mi hanno inviato a casa un piccolo omaggio (crema corpo). Come nel tuo caso ero più interessata alle scuse che all'omaggio, ma ho apprezzato il gesto! ;)

Michaela Kopecna ha detto...

Che strano, io vado sempre al negozio di centro di torino, e spendendo 15 euro mi danno sempre mille campioncini, ultima volta erano 2 x siero lancome, 1x fondotinta guerlain e 1 x fondotinta sephora. E tutto questo dopi aver speso 19 eur per un rossetto e matita-con la carta white :) magari dipende molto dal negozio. Adesso e arrivata una sms con sconto di 15% allora vado a provare!!!! Goood luck ragazze

I.b. ha detto...

L'impreparazione delle commesse e' pari alla loro maleducazione. Non solo quando si chiedono informazioni su di un prodotto iniziano a leggere l'etichetta, cosa che abbiamo già fatto noi in precedenza, visto che sappiamo leggere e se chiediamo qualcosa evidentemente sono informazioni in più non contenute sulla confezione.Inoltre dovrebbero davvero imparare che il cliente ha sempre ragione, soprattutto quando ci si misura con persone informate e precise.Non parliamo delle tessere. A Milano mi danno la White annullando la precedente, a Firenze in Via Martelli mi dicono che la White non è valida e mi fanno riutilizzare la vecchia tessera... mah! Semprequi acquisto un Clarisonic che dopo due mesi di utilizzo ( corretto e seguendo con attenzione tutte le indicazioni d'uso) non tiene più la carica.Lo porto una prima volta ( completo di confezione e scontrino) e me lo restituiscono dicendo che funziona perfettamente. Dopo 3 , dico 3 utilizzi è nuovamente scarico: lo riporto ( io non é che mi diverta ad andare avanti e indietro da Via Martelli) , lo tengono una settimana e me lo restituiscono dicendo che funziona benissimo. Arrivata a casa mi accorgo che nella confezione non mi è stata restituita la custodia. Ritorno al negozio e qui la responsabile ,credo, una signora bionda con accento americano cerca la custodia senza trovarla insistendo a chiedere,con la malagrazia di chi è seccato dalle richieste di una deficiente, se fossi sicura di averla portata. NON SONO SOLO SICURA,NE SONO CERTA. Finisce per darmi la custodia da una nuova confezione,molto seccata e con la raccomandazione finale di riportare la custodia quando avessi ritrovato la mia a casa! Un corso di buona educazione per stemperare l'arroganza no , eh?

La Strega ha detto...

Tutto dipende da chi ti capita, in certi Store i dipendenti sono decisamente troppi rispetto ai clienti che hanno voglia/bisogno di farsi realmente seguire.
Io sono una cliente Gold da molti anni ormai e i vantaggi sono molteplici: 1 puoi farti detrarre 30 euro da un prodotto o da tutta la spesa e usufruire di un servizio browbar gratuito per il tuo compleanno 2 usufruire di 10 applicazioni make-up e posa smalto 3 almeno due volte l'anno vieni invitata a serate esclusive in cui senza invito non si entra nei vari Store in cui puoi provare tutto ciò che desideri, tra bollicine e dolcetti francesi e ti vengono donate le meravigliose Sephora Box piene zeppe di minisize 4 ho ricevuto anche eventi per serate esclusive direttamente dai marchi affiliati 5 booklet stagionali con offerte su misura direttamente a casa e molto altro ancora.

Quel che ho capito in tanti anni, però, è che l'abito fa il monaco quando non sei dietro a uno schermo: quando sono andata a farmi sistemare le sopracciglia in tuta venivo trattata come una stracciona, quando ci sono andata col pancione quasi la ragazza si metteva a piangere perché lei non aveva un uomo. Quando mi sono fatta gli affari miei rispondendo a malapena alle loro domande sulla mia vita privata, è andata meglio. Anche nel reparto profumi la situazione varia di giorno in giorno: quando ci sono rappresentanti quasi ti pregano di comrare un loro prodotto e ti giurano che oggi ti regaleranno tuuutto, da 20 pochette a 200 minisize e vengono anche a pulirti casa e buttare la spazzatura XD in quel caso non ha alcuna importanza che indossi una tuta o meno! L'importante è mostrarsi più determinate di loro: non hanno campioncini? Lamentati a voce alta ogni volta o per iscritto quando fai acquisti online, i campioncini sono un tuo sacrosanto diritto e mi riferisco a bustine sigillate e minisize, non certo alle jar che vanno usate in max due giorni! Sono maleducate? Gli molli tutto lì! Sono stressanti? Con garbo glielo dici.
Insomma ragazze, com'è noto il detto di un famoso marchio "Noi valiamo!" ed è la sacrosanta verità, dobbiamo capirlo noi stesse anzitutto e far capire agli altri che non siamo disposte a farci calpestare o portare in pamo di mano in base a come gli gira e questo non vale solo da Sephora.

Posta un commento