Pelle grassa,che fare?

lunedì 28 luglio 2014
Buongiorno fanciulle,
siete stanche di non capire la vostra pelle?siete incerte sul da farsi riguardo il boom bio?Temete che potrebbe essere una perdita di soldi e tempo?Ogni giorno notate dei cambiamenti in negativo sulla vostra pelle?Le talebane dell'ecobio vi hanno terrorizzate sulla minaccia dei siliconi che mangiano i bambini?
Notate che effettivamente il mercato bio privilegia coloro che hanno pelle normale o secca?

Vi dico la mia,da donna con pelle GRASSA/IMPURA posso capire il vostro disagio a riguardo xD



°°In primis è importante evitare prodotti con schifezzuole varie al loro interno (siliconi,paraffina,peg etc etc)
Queste sostante occludono i pori e schermano la pelle indebolendola.In giro troverete migliaia di post a riguardo.

°°Anche se comprate prodotti ecobio,ricordate che non tutti son adatti alle nostre esigenze,non tutti i prodotti bio son buoni (come capita in tutti i campi del commercio tra l'altro),a volte non danno i risultati sperati o promessi.

°°In generale ho notato che i prodotti per pelli miste son troppo grassi/unti,quindi anche se ho una pelle mista opto per prodotti per pelli grasse/impure.

°°Anche se indicati come prodotti astringenti/purificanti controllate l'inci,se vedete troppi oli io li eviterei.
Molti oli son comedogeni (ovvero causano impurità,punti neri e brufoli),in genere tutti gli oli pesanti sono da evitare in caso di pelle grassa,ma alcuni lo sono anche se ritenuti più leggeri:
-olio di oliva
-olio di mandorle
-olio di rosa mosqueta
-olio di cocco (su di me lo è...)
-etc...etc

°°Più stressate la pelle,detergendola aggressivamente e seccandola,più produrrà sebo e tenderà ad ingrassandosi.

°°Se soffrite di acne,couperose,dermatiti patologiche,non sperate di risolvere in 10 giorni con i prodotti bio.
Questa questione mi fa ribollire il sangue nelle vene!RIPETO,ECOBIO NON E' SINONIMO DI MIRACOLOSO!
Se per esempio,i vostri brufoletti son causati da schifezze,cattiva alimentazione allora con il bio e una dieta sana potreste migliorare se non proprio risolvere!Io avevo una forfora persistente da mesi e temevo di avere la dermatite seborroica al cuoio capelluto,da quando uso shampoo bio più delicati degli shampoo con tensioattivi che usavo la situazione è molto migliorata.Ma lo è perchè evidentemente la mia forfora era dovuta a shampoo aggressivi!
Quindi,qualora i vostri "difettucci" siano il risultato di stress da prodotti aggressivi,cattiva alimentazione o da una mancanza di coccole beauty a voi stesse potreste trarre benefici dall'ecobio.
Se invece avete delle patologie non crediate di poter evitare il consulto medico o l'uso di medicinali,io in primis mi ritrovo con brufoli e cute più grassa per motivi di salute e son ben consapevole che non sarà l'ecobio a risolverli.
In questi casi,passare all'ecobio può avere i conseguenti vantaggi:
-la politica ecobio è appunto ecologica,potreste quindi contribuire a salvaguardare l'ambiente e la natura.Comprare cosmetici di questo genere significa affidarsi ad aziende che riducono la mole di inquinanti,sia attraverso la produzione e sia attreverso la rivendita abbattendo la frontiera del packaging che 9 volte su 10 è riciclabile,riciclato e biodegradabile.
-Potreste evitare di peggiorare la situazione aggiungendo stress alla vostra patologia.Se già soffrite di acne non sarebbe l'ideale stressare ancora di più la cute infiammata con prodotti aggressivi,ultrachimici e sintetizzati.
-c'è chi nota notevoli risparmi con il passaggio all'ecobio.Personalmente non ho notato il risparmio,anzi!Sarà che in 15 giorni ho comprato 6 shampoo...
In ogni caso,parlando di shampoo io noto che ne consumo di più,gli shampoo ecobio non producendo molta schiuma mi dà l'impressione di non lavare bene sotto alla doccia,di conseguenza ne uso di più per essere certa.Ma questa è una fissa mia,c'è chi con 200 ml di shampoo ci vive 3-4 mesi!

Come al solito mi son persa in chicchiere,ma come faccio sempre,ci tenevo ad esplicare la mia posizione.
Uso prodotti assolutamente bio per cura della pelle e shampoo da almeno 3 mesi ( per il make-up ancora no),ma non grido al miracolo sinceramente.Come filosofia ho adottato i 3 punti sopra elencati.

Nel prossimo articolo vi elencherò e mostrerò come mi prendo cura della mia pelle sia con prodotti ecobio che con ricettine fatte in casa,economiche e facili!




Avrei voluto farne un unico articolo,ma sarebbe stato troppo lungo ^^
Bacioni





1 commenti:

{ℋabanero} ha detto...

Io ho la pelle mista, le provo davvero tutte ma purtroppo, soprattutto nel periodo del ciclo qualche brufoletto è inivitabile. Con l'ecobio però ho migliorato molto la situazione.

Posta un commento